Mercato diviso in tre a Pescara, la CNA chiede modifiche immediate

“Lo spacchettamento in tre del mercato rionale  che si teneva lungo la strada parco, nella zona nord della città, rivela già al suo esordio criticità che scontentano sia i commercianti che i cittadini. È quindi il caso che l’amministrazione comunale riveda rapidamente le proprie scelte, mostri buon senso, torni sui suoi passi e riveda il calendario.  Coinvolgendo le associazioni d’impresa che rappresentano il mondo del commercio, e convocando subito un tavolo di concertazione con loro”. Lo sostiene con una nota il presidente di CNA Artigiani Imprenditori d’Italia, Cristian Odoardi, secondo cui «senza voler entrare qui nel merito della chiusura delle attività lungo la strada parco, la scelta di dividere in tre gli ambulanti assegnando loro spazi in  via Diaz, nel parcheggio antistante la sala Bingo di via Michelangelo e nel parcheggio tra via Spiga e via Raffaello, si è rivelata sbagliata in generale. Intanto perché non si capisce su quale base siano stati assegnati gli ambulanti all’uno o all’altro spazio, ma poi perché da un mercato di valore della città si è passati a tre spazi che hanno diviso di fatto gli operatori in quelli di serie A, di serie B e di serie C».

A detta di Odoardi, per cui «andrebbero inseriti nel ragionamento anche i danni collaterali legati alla sottrazione degli spazi di sosta delle auto», l’amministrazione comunale deve riprendere in considerazione «subito una diversa collocazione, meglio se unica, rimettendo assieme in un solo spazio adeguato tutti gli operatori, o al massimo in due; programmando comunque in giorni diversi della settimana i mercati se non si dovesse trovare un’area unica». «In ogni caso – conclude – siamo in grado di formulare proposte alternative, soprattutto per ridare valore a questo tipo di commercio, più vicino ai cittadini, che merita maggiore attenzione e rappresenta una risorsa per la città».

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Art, Bike & Run: aperte le iscrizioni per Sunset Run e Bike For Fun

Entra nel vivo l’edizione 2024 di Art, Bike & Run + Wine, la manifestazione in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *