Miccio: 50 milioni di investimenti nelle infrastrutture

“Per quanto riguarda la parte commissariale della Zes in Abruzzo sul piano infrastrutturale abbiamo 50 mln di euro di investimenti programmati che si intersecano, e’ bene ricordarlo con per esempio nel porto di Ortona con altri investimenti importanti per le banchine e altri interventi a carico dell’Autorita’ di Sistema Portuale anche con l’utilizzo di fondi complementari legati al Pnrr. Per il porto di Vasto abbiamo una collaborazione molto stretta con la Regione che sosterra’ una parte dei lavori e che si collegheranno anche ad un investimento importante che fara’ Ferrovie Italiane con il Commissario, con la Regione e il Comune dove Ferrovie ha stanziato 25mln per la realizzazione dell’ultimo miglio ferroviario”. Lo ha detto Mauro Miccio, Commissario Straordinario alla Zes in Abruzzo a margine della presentazione questa mattina a Pescara del Libro bianco delle priorita’ infrastrutturali abruzzesi. ” Ricordiamo che poi ci sono i soldi della Roma-Pescara che ammontano a oltre 800mln di euro per favorire i collegamenti tra i due mari e che passano da Civitavecchia-Orte per arrivare a Ortona e poi Ploce e Barcellona come prevedono le reti Tnt. E poi ancora abbiamo un forte investimento che riguarda l’utilizzo dell’Adriatica da Trieste a Otranto che copre l’asse meridionale e in questo caso l’automotive abruzzese che ha bisogno di un collegamento anche ferroviario che si unisca a quello stradale della A14 con le criticita’ della terza corsia e quella della A24 e A25 che come sapete per motivi giuridici e’ gestita dall’Anas. Io spero che si faccia presto anche se dobbiamo dire che le procedure sono tutte semplificate e accelerate anche grazie ad una grande collaborazione istituzionale e sociale di sindacati e imprese che abbiano chiesto e ottenuto”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Art, Bike & Run: aperte le iscrizioni per Sunset Run e Bike For Fun

Entra nel vivo l’edizione 2024 di Art, Bike & Run + Wine, la manifestazione in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *