Moda, workshop esclusivo per NAMI – Nuova Accademia Moda Italiana

Grande successo per la Fashion Conference organizzata dalla NAMI – Nuova Accademia Moda Italiana. Tra gli obiettivi principali, rilanciare il Made in Abruzzo come volano per la crescita di un settore strategico quale quello della moda. L’evento, realizzato in collaborazione con Freudenberg, azienda leader mondiale nella produzione di interfodere e materiali innovativi, e Gi Group, Agenzia per il Lavoro, ha suscitato grande interesse e riscosso il plauso dei presenti, oltre 200 professionisti del settore moda e circa 140 aziende provenienti da tutta Italia.

Un workshop esclusivo dal taglio tecnico, patrocinato da Confindustria Chieti Pescara, grazie al quale i partecipanti hanno avuto accesso ad una formazione professionale di alto livello. Dopo aver ringraziato i relatori, i partners e le numerose aziende accorse, la Direttrice NAMI Rita Annecchini ha dato il via ai lavori introducendo gli argomenti e i prestigiosi relatori, con uno sguardo privilegiato sulla formazione e sull’ampio ventaglio di corsi che l’Accademia propone nei settori tessile, abbigliamento e pelletteria nelle sue sedi di Pescara e Alba Adriatica. NAMI infatti, da sempre connessa al tessuto imprenditoriale del territorio e alle più importanti realtà del fashion system, si occupa da oltre 20 anni di Formazione Professionale, Continua e Superiore.

L’Accademia ha sorpreso i partecipanti con un progetto inedito, presentato in esclusiva nel corso dell’evento: la progettazione virtuale di una giacca formale con interfodere della Freudenberg, a cura della docente Roberta Luberti, 3D Clothing & Accessories Design Specialist. Un lavoro che mostra le potenzialità in ambito fashion del CLO 3D, il software che consente di rivoluzionare il processo di sviluppo del prodotto.

Materiali innovativi, prossimità alle aziende, manifattura Made in Italy: tutti gli interventi degli esperti di Freudenberg Performance Materials, che dell’innovazione hanno fatto una bandiera, si sono distinti per la ricchezza dei dettagli tecnici, la chiarezza dell’esposizione, l’approccio pratico e la cura dei contenuti.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Zona economica speciale per il Mezzogiorno, sportello digitale attivo

“E’attivo da ieri, come previsto, lo Sportello unico digitale per le attività produttive nella Zona …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *