Psr, 2,5 milioni a sostegno dell’agricoltura biologica in Abruzzo

L’assessorato regionale abruzzese all’Agricoltura ha promosso un bando per contrastare “il calo registrato negli ultimi anni delle superfici coltivate a biologico e per una maggiore salvaguardia del contesto ambientale”. L’iniziativa prevede un finanziamento di 2,5 milioni di euro a sostegno delle aziende che si occupano di agricoltura biologica. La misura dal titolo “conversione e mantenimento dell’agricoltura biologica, e’ contenuta nell’ambito del Piano di sviluppo rurale (Psr Abruzzo) 2014-2020: e’ rappresentata da due sotto-misure, la conversione (500mila euro) e il mantenimento (2 milioni). Il bando e’ stato pubblicato il 23 aprile scorso: il termine della presentazione delle domande e’ fissato per il prossimo 17 maggio. Potranno partecipare al primo intervento “conversione in pratiche e metodi di agricoltura biologica” le nuove aziende che introducono per la prima volta e notificano a un organismo di certificazione la richiesta di adottare i metodi dell’agricoltura biologica, al secondo “mantenimento di pratiche e metodi di agricoltura biologica”, le aziende storiche gia’ inserite nel sistema di certificazione, secondo una stima dell’assessorato circa 400.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Corso Eures: la mobilita’ una regola non piu’ un’eccezione

Prende il via domani la seconda edizione del corso “Eures: la mobilita’ una regola non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *