Regione Abruzzo, al via gli indennizzi per B&B, guide alpine e maestri sci

Indennizzi ai maestri e alle scuole di sci, agli operatori che noleggiano attrezzature sciistiche, alle guide alpine e ai titolari di B&B non professionali i due nuovi avvisi pubblicati dal Dipartimento dello Sviluppo economico e del Turismo della Regione Abruzzo. I due avvisi hanno una dotazione complessiva di 1,4 milioni di euro e prevedono l’erogazione di contributi a fondo perduto per danni economici patiti in conseguenza dell’emergenza sanitaria. Nello specifico il primo avviso, quello rivolto ai maestri di sci e operatori turistici dello stesso settore, ha una dotazione finanziaria di 400 mila euro e prevede la concessione di contributi a tutti coloro ai quali l’ammontare dei ricavi relativi alla stagione sciistica 2019-2020, limitatamente ai mesi di marzo ed aprile 2020, sia diminuito di almeno un terzo rispetto ai medesimi mesi della stagione sciistica 2018-2019. Per quanto riguarda invece il secondo avviso, con dotazione finanziaria di 1 milione di euro, per accedere al contributo e’ richiesto che nel periodo aprile 2020/marzo 2021 si sia registrato un calo di compensi pari o superiore al 30% del periodo aprile 2019/marzo 2020

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

A giugno cala l’indice di fiducia dei consumatori ma sale quello delle imprese

A giugno 2022 si stima una diminuzione dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.