Stella verde Michelin per due ristoranti abruzzesi

Due ristoranti abruzzesi hanno conquistato, per la prima volta sul territorio regionale, la “Stella verde” Michelin, riconoscimento attribuito a quelle attività che si distinguono per la cucina sostenibile. Si tratta del ristorante diffuso D.One di Montepagano di Roseto degli Abruzzi, chef Davide Pezzuto, e del ristorante La Bandiera di Civitella Casanova, chef Marcello Spadone. Creata nel 2020, la “Stella Verde” Michelin è una nuova distinzione che premia i ristoranti – già presenti nella guida – che si sono particolarmente impegnati e distinti per la cucina sostenibile. Si tratta di team e strutture che si fanno carico delle conseguenze etiche e ambientali della loro attività e che lavorano con produttori e fornitori a loro volta sostenibili, con l’obiettivo di evitare sprechi e di ridurre o azzerare l’uso della plastica e di altri materiali non riciclabili. In Italia sono 48 i ristoranti che, in questi due anni, hanno ottenuto la Stella Verde Michelin; 381 complessivamente nel mondo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Lavoro, il 28 per cento degli italiani pensa a cambiare occupazione

Il 28% degli italiani sta pensando di cambiare lavoro col nuovo anno. Le percentuali salgono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *