Vertenza Johnson Controls, tavolo di crisi convocato in Regione Abruzzo

L’assessore regionale al Lavoro, Pietro Quaresimale, ha convocato per lunedì 16, a Pescara, nella sede del Dipartimento di via Passolanciano, la riunione del tavolo di crisi sulla Johnson Controls di Corropoli. “Ho deciso di convocare con urgenza il tavolo – spiega l’assessore – poichè non c’è tempo da perdere. Sto seguendo con grande attenzione la situazione dell’importante insediamento industriale del teramano che, almeno stando all’allarme lanciato dalle organizzazioni sindacali e rilanciato oggi sulla stampa regionale, sembrerebbe a rischio chiusura”.

Quaresimale si è reso, quindi, fin da subito “disponibile a convocare in Regione un tavolo d’urgenza al fine di individuare una linea di mediazione che possa rimettere la palla al centro e scongiurare l’ipotesi estrema che sta circolando in queste ore”.

L’assessore si dice “preoccupato, in particolare, per la sorte dei 60 lavoratori e delle loro famiglie, considerata anche la notevole rilevanza strategica della Johnson Controls nel territorio teramano”.

Pertanto, per Quaresimale si rende “necessaria l’apertura immediata, in sede istituzionale, di un tavolo di confronto per comprendere le motivazioni che sarebbero alla base della drastica decisione della proprietà di interrompere la produzione nel sito di Corropoli.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Art, Bike & Run: aperte le iscrizioni per Sunset Run e Bike For Fun

Entra nel vivo l’edizione 2024 di Art, Bike & Run + Wine, la manifestazione in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *