Per la storia della musica a Pescara 1922-2022

di Alessandro Morelli*

Nel 1922 nasceva l’Associazione Musicale “Luisa D’Annunzio” a ricordo della madre del poeta
Luigi de Felici (1884-1943), un pianellese tra i fondatori

Il 18 luglio 1884 a Pianella, nella Villa de Felici al numero 1, nacque Luigi II da Gesualdo, gentiluomo, e Silvina Olivieri, gentildonna; testimoni dell’evento furono Ettore de Sanctis, proprietario di anni 34, e Felicissimo Verrotti di anni 25, avvocato, entrambi residenti a Pianella.

Dopo una prima fase giovanile tra l’Abruzzo e Roma che rappresentò per il giovane un momento felice e di crescita culturale frequentando personalità di un ampio panorama culturale ed artistico nel famoso Caffè Aragno, nel 1911 si arruolò nella Guerra di Libia e successivamente prese parte alla Prima Guerra mondiale.

Tenente commissario Croce Rossa, ambulanza (Fano).

Dal Bollettino ufficiale delle nomine, promozioni e destinazioni (1917), Ventiseiesimo elenco di ricompense al valor militare ai morti in combattimento o in seguito a ferite nella Campagna di Guerra 1915-1917:

“Coadiuvava efficacemente il direttore per il buon andamento dell’unità e per l’organizzazione dei servizi e delle squadre di soccorso, guidandole spesse volte egli stesso alle trincee, sotto il fuoco nemico. Essendo stata colpita da una granata avversaria la casa occupata dalla sezione ed avendo egli stesso riportato una ferita, conservava egualmente tutta la sua serenità. In un’altra circostanza, comandato allo sgombro di alcuni feriti, di sua iniziativa estendeva l’opera propria ai posti di medicazione di due reggimenti, recando così valido e generoso concorso. Val. (…) 20 febbraio 22 giugno; Gorizia 12 agosto 1916. Medaglia di bronzo.

Sposò Erminia Sabucchi (Pianella, 1896 – Roma, 1954). Appassionato di automobili, ricoprì il ruolo di Presidente dell’Automobil Club di Pescara.

Il 18 settembre 1922 nacque il primo nucleo artistico costituito da una associazione musicale con il nome ed a ricordo della madre di Gabriele d’Annunzio, e tra i fondatori troviamo il medico curante di Luisetta De Benedictis (1839-1917) il dott. Luigi Luise (foto n. 3) ed il pianellese Luigi de Felici.

Il de Felici figurava, inoltre, tra i componenti del Comitato che sosteneva il Padiglione abruzzese dell’artigianato nelle mostre campionarie a Milano agli inizi degli anni Venti.

L’approvazione del nuovo Statuto della Corporazione musicale “Luisa D’Annunzio” avvenne con Regio Decreto n. 1543, il 13 giugno 1935.

Con il Regio decreto del 31 ottobre 1935 n. 1991 il Liceo musicale “Luisa D’Annunzio” di Pescara fu pareggiato ai Regi Conservatori di Musica.

Dal primo ottobre 1969 il Liceo fu trasformato in Conservatorio musicale statale con la denominazione di Conservatorio di Musica “Luisa D’Annunzio”.

*storico

Bibliografia

BOLLETTINO UFFICIALE DELLE NOMINE, PROMOZIONI E DESTINAZIONI (1917), Ventiseiesimo elenco di ricompense al valor militare ai morti in combattimento o in seguito a ferite nella Campagna di Guerra 1915-1917.

A. Morelli, Storia genealogica delle antiche famiglie illustri di Pianella, ms., volume in preparazione.

V. Morelli, Per la pace, Penne, 2007.

F. Bellafante, Il Conservatorio di musica Luisa D’Annunzio: origini e storia, D’Abruzzo edizioni Menabò, 2017.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Vertenza Abruzzo. Clemente, Principe di Metternich, l’autonomia, i corsi e ricorsi storici.

di Angelo Orlando* Clemente, Principe di Metternich, l’autonomia, i corsi e ricorsi storici. Buonasera. Sono Clemente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *