Comprano droga ma non pagano il pusher che le aggredisce e viene arrestato

Vende droga a due donne e, non ricevendo in cambio nessuna forma di pagamento per la cessione dello stupefacente, le aggredisce. E’ accaduto nel quartiere Rancitelli di Pescara, considerato la centrale dello spaccio abruzzese. Protagonista dell’episodio un 25enne nigeriano che e’ stato arrestato dai carabinieri per rapina e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. In particolare, l’uomo avrebbe spintonato e preso a schiaffi le due donne per non aver ricevuto nessuna forma di pagamento in cambio della cessione di un grammo di eroina. Il 25enne inoltre avrebbe sottratto a una delle due ragazze un paio di occhiali da sole. I carabinieri, intervenuti subito sul posto, lo hanno rintracciato e arrestato.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Anziana sventa una truffa fermando una pattuglia dei carabinieri in strada

Una truffa del pacco è stata tentata ai danni di un’anziana a Raiano. Col trucco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.