Fondazione Gimbe registra un incremento del 11,2% dei nuovi casi di contagio da coronavirus

Un incremento del 11,2% dei nuovi casi di contagio da coronavirus (1.931 vs 1.736), a fronte di una lieve diminuzione del numero di tamponi diagnostici. E’ il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe riferito alla settimana che va dal 29 luglio al 4 agosto. Se i pazienti in terapia intensiva restano sostanzialmente stabili (41 vs 40), si assiste ad un ulteriore lieve aumento (761 vs 749) di quelli ricoverati con sintomi. Ecco alcune cifre in dettaglio: Decessi: +48 (+0,1%); terapia intensiva: +1 (+2,5%); ricoverati con sintomi: +12 (+1,6%); nuovi casi totali: +1.931 (+0,8%); tamponi diagnostici: -1.911 (-1%); tamponi totali: +21.415 (+6,5%). “Negli ultimi 7 giorni – afferma Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe – si conferma il trend in crescita sia dei nuovi casi, sia dei pazienti ospedalizzati con sintomi. Due segnali invitano a mantenere alta la guardia, senza fomentare allarmismi, ma con grande senso di responsabilita’ individuale e collettiva”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

‘Paga o arrestiamo tuo marito’, anziana sventa una truffa

I carabinieri dell’Aquila hanno sventato una truffa ai danni di una anziana donna. L’episodio risale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *