Manca il bancomat a Spoltore, il Comune offre i suoi locali

A Spoltore e’ stata approvata all’unanimita’ dal Consiglio comunale la mozione presentata dalla vice presidente del Consiglio comunale in quota opposizione, Marina Febo, a nome del suo gruppo consiliare “InComune”, composto dai consiglieri Andrea Sborgia e Giancarlo Febo, che “impegna il Comune a individuare e mettere a disposizione una delle stanze del Municipio che hanno l’accesso sulla strada o uno dei locali di proprieta’ comunale presenti nel capoluogo per ospitare, anche temporaneamente, un bancomat, avviando senza indugio un avviso pubblico per verificare le manifestazioni di interesse di Poste Italiane e di altri istituti di credito a installare uno sportello bancomat, ricevendo gratuitamente dal Comune di Spoltore lo spazio necessario e la videosorveglianza”. Nella nota della Febo si spiega che “Questa soluzione si e’ resa necessaria per affrontare il grave e persistente problema della assenza di uno sportello bancomat a Spoltore capoluogo che conta oltre 6.500 abitanti, assenza causata dalla indisponibilita’ sopravvenuta di quello di Poste Italiane e della assenza di istituti bancari che non trovano piu’ conveniente installarsi in loco”. “Siamo soddisfatti che la nostra proposta abbia incontrato il consenso unanime dell’assise consiliare. Questi servizi vengono normalmente offerti dal mercato, ma quando non emergono soluzioni spontaneamente per la scarsa convenienza o per altre ragioni, e’ giusto che il pubblico intervenga per assicurare un servizio essenziale per la collettivita’. I cittadini devono poter contare sulla amministrazione comunale che non resta indifferente ma si mobilita e fa tutto il possibile per sanare i disagi e i disservizi che incidono sul benessere sociale”.

 

immagine di repertorio

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

A 145 km orari sull’asse attrezzato

Un motociclista è stato ‘immortalato’ mentre viaggiava una velocita’ di 145 chilometri orari sul raccordo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *