Nei distretti si realizza ben il 40% dell’export agroalimentare Made in Italy

Nei distretti si realizza ben il 40% dell’export agroalimentare Made in Italy che ha raggiunto nel 2021 il massimo di sempre con un valore di 52 miliardi. È quanto emerge dall’analisi della Coldiretti sulla base dell’ultimo Monitor di Intesa Sanpaolo che evidenzia il successo dei 50 distretti agroalimentari presenti in Italia.Un risultato ottenuto – sottolinea la Coldiretti – nonostante le difficoltà provocate dalla pandemia con le chiusure della ristorazione nei diversi continenti che hanno avuto un effetto a valanga sulle aziende fornitrici di cibo e bevande. Il legame con il territorio è il vero valore aggiunto del Made in italy a tavola con i distretti agroalimentari di qualità che esprimono sistemi produttivi locali, anche a carattere interregionale, caratterizzati da significativa presenza economica e da interrelazione e interdipendenza produttiva delle imprese agricole e agroalimentari, nonché da una o più produzioni certificate e tutelate. L’Italia è leader europea per la qualità – ricorda Coldiretti – con il maggior numero di specialità Dop/Igp/Stg riconosciute (316), 526 vini Dop/Igp e 5.333 prodotti alimentari tradizionali, il primato nel biologico con 70mila operatori, e con Campagna Amica la più ampia rete dei mercati di vendita diretta degli agricoltori.Il Belpaese – continua la Coldiretti – è il primo produttore Ue di riso, grano duro e vino e di molte verdure e ortaggi tipici della dieta mediterranea come pomodori, melanzane, carciofi, cicoria fresca, indivie, sedano e finocchi.E anche per quanto riguarda la frutta – conclude la Coldiretti – primeggia in molte produzioni importanti: dalle mele e pere fresche, dalle ciliegie alle uve da tavola, dai kiwi alle nocciole fino alle castagne.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Un italiano su due (50%) ha deciso di trascorrere Ferragosto fuori casa

Un italiano su due (50%) ha deciso di trascorrere Ferragosto fuori casa mettendosi in viaggio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.