Vale 1 miliardo di euro l’export made in Italy di piante fiori e fronde

Vale 1 miliardo di euro l’export made in Italy di piante fiori e fronde, mentre la produzione italiana costituisce il 15% della intera produzione comunitaria. Oggi il florovivaismo italiano esprime il 6% della intera produzione agricola nazionale, per un valore di 2,5 miliardi di euro, e vi operano 21.500 imprese, 14 mila producono fiori e piante in vaso e 7.500 piante per il vivaismo Lo comunica Flormart, fiera internazionale del florovivaismo, aperta nel 1974, che si terra’ a Padova, da mercoledi’ 21 a venerdi’ 23 settembre. Attesi per l’esposizione circa 300 espositori “e migliaia di operatori”, tra cui 200 buyer esteri. Flormart, giunta alla sua 71 edizione, informa che l’Istat ha reso disponibili i dati completi delle esportazioni 2021. Dai dati si registra che il settore mostra una importante ripresa dell’export, con il superamento, in valore, di un miliardo di euro di prodotti florovivaistici italiani destinati all’estero. Nel dettaglio – sottolineano da Flormart- si tratta di 1.146.762.653 euro, in crescita del 22% rispetto allo stesso periodo del 2020 (erano 937.756.550 euro), a fronte di 584.289.967 euro di importazioni (+8%, erano 539.989.177 euro nel 2020), per un saldo positivo pari a 562.472.686 euro in crescita del 41% rispetto al 2020. Le esportazioni italiane- viene fatto presente- sono dirette soprattutto in Francia, Olanda, Germania. Al centro del dibattito di Flormart 2022 la siccita’ e dell’aumento dei costi energetici.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fisco, con le agevolazioni perdita di gettito passata da 54 a 105 miliardi per l’Upb

Negli ultimi anni il numero delle agevolazioni fiscali è aumentato ulteriormente: tra il 2018 e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *