Acerbo: L’articolo 11 della Costituzione ormai e’ carta straccia

 “L’articolo 11 della Costituzione ormai e’ carta straccia per gran parte delle forze politiche che hanno trasformato il nostro Paese in una piattaforma per le guerre occidentali. E’ ora di costruire un’alternativa pacifista al partito unico della guerra”. E’ l’appello del segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, Maurizio Acerbo, e del responsabile pace del partito, Gregorio Piccin. “L’Italia ha deciso di disertare la conferenza dell’Onu di Vienna che coinvolge gli Stati che hanno sottoscritto il Trattato per la proibizione delle armi nucleari approvato nel 2017. Non solo il nostro Paese non ha aderito al Trattato Onu – scrivono in una nota – ma neanche partecipiamo come osservatori. Questa decisione e’ gravissima e fotografa il carattere guerrafondaio del governo Draghi e il fatto che oggi in Parlamento abbiamo un partito unico della guerra e della Nato, che va da Giorgia Meloni al Pd”.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Inchiesta appalti sanità, Pettinari: dichiarazioni presidente Marsilio vergognose. Chieda scusa a magistrati e cittadini

“E’ inaccettabile leggere le parole di un Presidente di Regione che squalificano le azioni della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.