Agricoltura, il Pd: fondi insufficienti per i danni del maltempo

“Non sono i 20 milioni che avevamo chiesto nella nostra proposta di sostegno all’agricoltura danneggiata dal maltempo della scorsa primavera, ma 3,25 i milioni che il Governo regionale ha assegnato al comparto primario. Fondi non previsti, che arrivano solo a fronte della nostra mobilitazione, ma che sono ben poca cosa rispetto a quelli necessari per consentire alla nostra agricoltura di risollevarsi. In aula sono passati sostegni che andranno in parte alle imprese (2,5 milioni), in parte agli apicoltori (750.000 euro). In entrambi i casi si tratta di stanziamenti che andranno incrementati per sostenere altre misure che le associazioni di categoria hanno puntualmente richiesto a partire da ulteriori e cospicui interventi che possono essere messi a disposizione con il bilancio di previsione 2024”, così i consiglieri del gruppo Pd Silvio Paolucci, Antonio Blasioli, Dino Pepe e Pierpaolo Pietrucci sull’emendamento dedicato al settore primario.

“La misura approvata oggi consente di arrivare subito al ristoro dei danni a campi, vigneti e coltivazioni di ortaggi, anche se non è in grado di dare le risposte ampie e sperate che avevamo inteso con la nostra proposta che prevedeva uno stanziamento molto più vasto – continuano i consiglieri – A fronte di veri e propri drammi d’impresa, a cui si è aggiunta la stasi forzata dei lavoratori, che ha decurtato fortemente i redditi, si è levato l’allarme delle associazioni di categoria, che hanno reclamato tutele per la filiera e sostegni concreti e immediati per tutti. Con i 3,25 milioni decisi oggi si può fare ancora poco, rispetto al valore del danno subito. In particolare, per quel che concerne il contributo agricolo lo stanziamento servirà a coprire circa il 50% dei prestiti accesi dagli agricoltori non solo per il 2023 ma anche per il 2024. In bilancio dovremo fare in modo di prorogare la copertura anche al 2025. Per quel che concerne il contributo agli apicoltori lo stanziamento, stando a quanto riferito dalle associazioni degli apicoltori è insufficiente”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Teramo, bike sharing con 70 mezzi in città

Arrivano 70 bici elettriche per la città di Teramo che potranno essere noleggiate in 18 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *