Avviso per percorsi di Istruzione e Formazione Professionale

Favorire l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro e contrastare il fenomeno della dispersione scolastica: sono gli obiettivi principali del nuovo Avviso per la presentazione dell’offerta formativa “duale” legati ai percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP). L’Avviso e’ stato pubblicato sulla piattaforma informatica della Regione Abruzzo e prevede la possibilita’ da parte degli organismi di formazione accreditati e quelli in corsi di accreditamento di presentare percorsi formativi. “E’ un’opportunita’ rivolta soprattutto ai piu’ giovani – dice l’assessore alle Formazione Piero Fioretti – perche’ vuole creare le condizioni per agevolare il passaggio dalla scuola al lavoro, ma soprattutto arginare il fenomeno dell’abbandono scolastico e formativo che poi e’ la causa principale dei tempi lunghi di non occupazione dei giovani”. La dotazione finanziaria complessiva ammonta a poco piu’ di 2 milioni di euro, suddivisa in questo modo: oltre 1,6 milioni di euro per i sei corsi triennali (circa 270 mila a corso), 327 mila euro per i quattro corsi di IV annualita’ (oltre 81 mila euro per corso) e 60 mila euro di ulteriori risorse destinate ai soggetti svantaggiati. Il bando prevede infatti la possibilita’ di attingere ad ulteriori risorse nel caso in cui tra i iscritti ai corsi IeFP figurino soggetti vulnerabili in modo da garantire il necessario sostegno e personale adeguato per le attivita’ di supporto. I destinatari della formazione sono: nel primo caso, i giovani in eta’ di “diritto-dovere” all’istruzione, cioe’ che abbiano conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado, di eta’ compresa tra i 14 e i 18 anni non compiuti che hanno terminato il primo ciclo di istruzione e non hanno assolto al diritto dovere all’istruzione e formazione; nel secondo caso i giovani di eta’ compresa tra i 15 e 24 anni (fino al compimento dei 25 anni) che hanno terminato il primo ciclo di istruzione e sono in possesso di una qualifica professionale. L’intervento prevede l’attivazione, per gli allievi, di contratti di apprendistato di primo livello. In questa prima fase, l’Avviso si rivolge agli organismi di formazione che dovranno presentare le proprie proposte formative in coerenza con il sistema duale nazionale. Successivamente, quando al termine dell’Avviso verra’ stilata la graduatoria dei corsi ammessi a finanziamento, i giovani interessati che si trovano nella condizioni indicate in precedenza potranno iscriversi ai corsi ammessi. Gli organismi di formazione accreditati o in corso di accreditamento potranno presentare la propria proposta esclusivamente sulla piattaforma informatica della Regione Abruzzo. Le domande possono essere presentate, esclusivamente sulla piattaforma informatica, da martedi’ 14 aprile fino alle ore 23,59 del 15 maggio 2020. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Scuola dell’infanzia, 19 milioni per il Piano triennale

Via libera della Giunta regionale al Piano triennale di istruzione e educazione per i bambini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *