Bando “Fare Centro”, disposto lo scorrimento della linea B per le micro imprese

Gli uffici della Regione Abruzzo hanno disposto lo scorrimento della graduatoria della linea d’intervento “B” del bando “Fare Centro”, concepito dopo il terremoto dell’Aquila per incentivare il ritorno o l’apertura di nuove attività economiche nei centri storici del cratere. La linea B, in particolare, si riferisce a progetti promossi da micro imprese che, alla data di pubblicazione del bando, hanno già avviato o intendono avviare una nuova attività. Lo rende noto l’assessore regionale Guido Liris, spiegando che lo scorrimento interessa le domande fino a tutto il punteggio 11. “Lo scorrimento si è reso possibile grazie a delle economie che si sono generate a seguito delle rinunce, delle revoche definitive nonché delle istruttorie concluse in merito alle richieste di saldo”, dice Liris, “e i beneficiari del provvedimento sono 23 operatori per un importo complessivo di 1,4 milioni di euro circa”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sanità, confronto tra Asl e associazioni dei pazienti diabetici

Un confronto tra le associazioni che rappresentano i pazienti diabetici e le direzioni strategiche delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *