Bando ‘Vita indipendente’, progetti fino al 31 gennaio

C’e’ tempo fino al 31 gennaio prossimo per rispondere al bando ‘Vita indipendente’ che concede a persone con disabilita’ grave, fra 18 e 67 anni, contributi annuali per l’assistenza personale autogestita. L’avviso, sul sito del Comune di Pescara, e’ rivolto a residenti nel territorio regionale e con reddito Isee non superiore a 20mila euro.

“E’ un’iniziativa che consente di rafforzare il processo di autodeterminazione della persona con disabilita’ attraverso un proprio progetto di vita da realizzare sia all’interno sia all’esterno dell’ambiente familiare – spiega l’assessore alle Politiche Sociali Antonella Allegrino – Chi ne usufruisce puo’ scegliere il proprio assistente personale, un familiare, un amico o un parente, e assumerlo nel rispetto delle forme contrattuali previste dalla normativa vigente”.

Il contributo annuo va da 6 mila a 12 mila euro. Chi risiede a Pescara puo’ presentare un progetto individuale al settore Politiche per il Cittadino e Programmazione Sociale. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ricostruzione, vertice Legnini – Unioncamere

Il punto sugli interventi attuati a favore delle imprese dei territori colpiti dal terremoto del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *