Caro pedaggi su A24 e A25, Pagano (FI): “Costi insostenibili per i lavoratori pendolari”

“Non avendo una rete ferroviaria efficiente verso Roma, i pesanti aumenti di pedaggio prospettati dall’Autostrade dei Parchi rappresenterebbero un aggravio insostenibile per i lavoratori pendolari, quindi il Ministro Giovannini e il Presidente Draghi dovranno ascoltarci.” Lo ha dichiarato il coordinatore regionale di Forza Italia, sen. Nazario Pagano, ai margini delle manifestazioni che si stanno tenendo, questa mattina, nei pressi di dodici caselli autostradali del Lazio e dell’Abruzzo contro il caro pedaggi  e la sicurezza sull’autostrada A24 e A25.
“Per calmierare i prezzi e scongiurare gli aumenti- ha aggiunto Pagano- servirebbe un accordo chiaro tra la società concessionaria e il Governo affinché si comprenda che queste tratte autostradali sono utilizzate in larga misura da lavoratori pendolari, che non possono assolutamente sostenere un aggravio di costi di trasporto così oneroso”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Marsilio: serve un pronto ristoro ai pescatori

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, si è fatto portavoce delle problematiche che affliggono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.