Case Ater di Fontanelle a Pescara, previsti oltre 2 milioni di lavori 

Partiranno a breve i lavori di riqualificazione e risanamento igienico degli alloggi popolari di proprieta’ dell’Ater in via Caduti per Servizio, nel quartiere Fontanelle, a Pescara. Stamani presentazione, davanti ai residenti, delle imprese che hanno vinto la gara d’appalto, entrambe campane, con un ribasso di 600 mila euro. Si tratta di due ditte campane. L’intervento prevede lavori in 202 appartamenti, per un totale di 2,4 milioni di euro. Presenti all’incontro, tra gli altri, il governatore dell’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, il vicesindaco Antonio Blasioli, i vertici dell’Ater, i rappresentanti delle imprese e una delegazione di cittadini. In particolare, verranno rimosse le fioriere in cemento che saranno sostituite con ringhiere in metallo. Si lavorera’ per il risanamento igienico ed in alcuni casi saranno realizzati dei cappotti esterni per aumentare l’isolamento. L’obiettivo e’ quello di risolvere l’annoso problema delle infiltrazioni. E’ stata individuata, per il terzo lotto, anche una terza impresa, ma c’e’ stata una contestazione da parte della ditta che e’ arrivata seconda alla gara e quindi si dovra’ attendere ancora qualche giorno per formalizzare l’assegnazione. I lavori dovrebbero concludersi in 135 giorni. Il presidente di Regione ha annunciato di volersi occupare anche di via Salara Vecchia, delle case Gescal e di via Tahon di Revel. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Parco regionale Sirente Velino, le attività di rilancio

“Un salto di qualità importante che pone il Parco in una dinamica completamente diversa dove …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *