Chieti, accordo da aggiornare per l’ex Bucciante

Sarebbe da aggiornare l’Accordo di programma, sottoscritto il 30 marzo 2015, per la rifunzionalizzazione della ex Caserma Bucciante come sede della ‘Cittadella della cultura’. È quanto risulta dall’incontro, tenuto in prefettura a Chieti e presieduto dal prefetto Armando Forgione, tra i vertici degli enti e le istituzioni interessati al recupero dell’ex struttura del ministero della difesa.

Sulla scorta di quanto emerso dai recenti tavoli tecnici coordinati dalla direttrice dell’Agenzia del demanio, Raffaella Narni, per adeguare i contenuti dell’Accordo di programma, sottoscritto il 30 marzo 2015, anche alla luce delle novità normative riguardanti le competenze della Regione sulle ex biblioteche provinciali, novità che comporteranno modifiche nelle procedure di appalto in corso per la nuova biblioteca regionale Angelo De Meis. La definizione del nuovo Accordo di programma avverrà in tempi stretti, hanno spiegato dalla prefettura, definendo gli spazi e le destinazioni di competenza dell’Università di Chieti nell’ala del convento quattrocentesco, dove troverà posto, accanto alle attività di didattica e di ricerca dell’ateneo, la direzione regionale dei musei, già Polo museale.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nuova Pescara, il sindaco Masci inviata a non rallentare l’iter

Il sindaco di Pescara Carlo Masci ha scritto una lettera aperta invitando a non rallentare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.