Chieti, avviate le procedure per la pista ciclopedonale

Il Comune di Chieti ha avviato la procedura negoziata per affidare i lavori di realizzazione della pista ciclopedonale di Chieti Scalo che nascera’ su un tracciato di quattro chilometri. Lo ha reso noto l’assessore ai lavori pubblici, Raffaele Di Felice L’intervento, dell’importo di 356.500 euro, rientra nelle progettazioni per lo Sviluppo Urbano Sostenibile, che l’amministrazione guidata dal sindaco Umberto Di Primio ha visto finanziarsi per oltre 6 milioni di euro grazie alla partecipazione al bando Por Fesr Abruzzo 2014-2020. La consegna avverra’ con il criterio dell’offerta economicamente piu’ bassa. All’ing.Alessandra Schiappa e’ stata affidata la progettazione definitiva ed esecutiva e la direzione dei lavori. Il responsabile unico del procedimento e’ il geometra Raimondo Censurato. ”Il miglioramento della qualita’ della vita in citta’ e la promozione di nuovi stili di vita piu’ salutari – commenta Di Primio – passa anche attraverso l’uso delle due ruote. Al fine di promuovere la mobilita’ sostenibile, alleggerire il problema dei parcheggi cittadini e perseguire programmi green a Chieti, stiamo portando a bando i numerosi progetti legati all’ecosostenibilita’ e alle smart city. La pista ciclopedonale, insieme ai progetti running-city, bike-sharing, car sharing e all’ampliamento della filovia, ha proprio l’obiettivo di migliorare la qualita’ della vita e il contesto territoriale, puntando alla riduzione del traffico, delle polveri sottili e dell’inquinamento acustico. E’ uno strumento per invogliare la cittadinanza ad usufruire i mezzi sostenibili in sicurezza, compensando e supportando il servizio di trasporto pubblico locale”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fondi UE, Target di spesa raggiunti anche per il 2022

Nella spesa dei Fondi europei – Fesr, Fondo europeo di sviluppo regionale e FSE, Fondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *