Chieti, gestione dello stadio del nuoto passa al Comune

Lo stadio del nuoto di Chieti sara’ gestito, dal primo ottobre, sotto il coordinamento del Comune: cio’ accadra’ nelle more del nuovo affidamento dell’impianto sportivo all’esito della procedura di gara che prevede una gestione per un periodo di 25 anni per un valore di 31.352.000 euro. Fino al prossimo 30 settembre l’impianto continuera’ ad essere gestito dalla societa’ partecipata comunale Teateservizi la cui gestione scade il 30 settembre: nel frattempo la piscina riaprira’ regolarmente nel corso del mese di settembre, assicurando all’utenza tutte le attivita’. La gestione sotto il coordinamento del Comune stata decisa questa mattina nel corso di un incontro presieduto dal sindaco Umberto Di Primio, al quale hanno preso parte l’assessore allo sport Antonio Viola, il dirigente del Settore lavori pubblici del Comune Paolo Intorbida e il direttore generale della societa’ Teateservizi Antonio Barbone. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Rfi, aggiornato il contratto di programma che include la Pescara – Roma

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e Rete Ferroviaria Italiana (RFI) hanno sottoscritto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *