Chieti, lavori sulla viabilita’ per 3 milioni di euro

Un accordo stipulato tra il Comune di Chieti e 2i Rete Gas spa, permettera’ di realizzare lavori di rifacimento del manto di asfalto su sette chilometri di strade cittadine nell’ambito di un piano di ammodernamento che prevede la sostituzione di alcuni tratti di tubazioni del gas metano. I lavori, per i quali si prevede una spesa complessiva di 3 milioni di euro e che saranno a costo zero per il Comune, inizieranno il prossimo 8 maggio con il rifacimento di oltre 5 chilometri di strade nella parte bassa della citta’. Un ulteriore intervento verra’ effettuato, a partire dal 2018, su circa 2 chilometri di strade nel centro storico. In questo caso verra’ redatto un progetto particolareggiato per quanto riguarda i materiali di finitura da utilizzare e cio’ in considerazione della valenza del tessuto urbano e dei vincoli esistenti. In considerazione del notevole impatto che avranno sul territorio, i lavori sono stati ripartiti in 13 lotti funzionali. L’accordo tra Comune di Chieti e 2iRete Gas consentira’, inoltre, l’ attivazione della linea del gas metano in via Sagittario in localita’ Brecciarola, dove verra’ realizzato l’attraversamento autostradale i cui lavori inizieranno nel mese di giugno. “In un momento in cui e’ difficile, per gli enti locali, reperire risorse – ha spiegato il sindaco di Chieti Umberto Di Primio durante la conferenza stampa di presentazione – grazie a tale accordo restituiremo alla citta’ chilometri di strade completamente riqualificate”. Dal canto suo l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Di Felice si e’ detto certo che ” all’ inevitabile disagio dei lavori, corrispondera’ un sicuro beneficio per i cittadini grazie alla contestuale realizzazione di nuove derivazioni di utenza, stimabili in circa 500 per un totale di 4000 clienti”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fondi UE, Target di spesa raggiunti anche per il 2022

Nella spesa dei Fondi europei – Fesr, Fondo europeo di sviluppo regionale e FSE, Fondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *