Cipess, fondi per la ricostruzione del Conservatorio Casella all’Aquila

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (CIPESS), presieduto dal Vice Presidente del Comitato e Ministro dell’economia e delle finanze Giancarlo Giorgetti, con la presenza del Segretario del CIPESS, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri Alessandro Morelli, ha approvato una serie di provvedimenti in materia di politiche di coesione, infrastrutture, salute, legalita’. Nello specifico per la ricostruzione post sisma nella Regione Abruzzo 2009: ha approvato, con riferimento agli edifici destinati alle attivita’ del Conservatorio statale di musica Alfredo Casella del Comune dell’Aquila, la riprogrammazione delle risorse di cui alla delibera CIPE n. 135 del 2012 e la modifica delle delibere CIPE n. 44 del 2012 e n. 24 del 2018; ha approvato, nell’ambito del Programma di sviluppo RESTART di cui alla delibera CIPE n. 49 del 2016, l’assegnazione di risorse, nonche’ la modifica del soggetto assegnatario e la rimodulazione di un intervento gia’ approvato; ha approvato la rimodulazione e la riprogrammazione delle risorse, di cui alle delibere CIPE n. 114 del 2017 e CIPESS n. 52 del 2022, per il finanziamento delle spese obbligatorie connesse alle funzioni essenziali da svolgere nei territori colpiti dal sisma del 6 aprile 2009; Salute: ha approvato il riparto tra le Regioni di 4 milioni di euro provenienti dal Fondo sanitario nazionale 2023 a compensazione del mancato introito subito dai servizi sanitari regionali ad opera della legge n. 145 del 2018, che ha stabilito l’esenzione dall’applicazione della percentuale di sconto obbligatoria per le farmacie che hanno un fatturato annuo in regime di Servizio sanitario nazionale inferiore a 150.000 euro; Altre decisioni: ha approvato il riparto, per l’esercizio 2024, di circa euro 2,8 milioni destinati al co-finanziamento delle spese di funzionamento dei Nuclei di valutazione e verifica degli investimenti pubblici istituiti presso le Amministrazioni centrali e le Regioni e delle cosiddette funzioni orizzontali – che comprendono il coordinamento dei Nuclei svolto dal Nucleo per le politiche di coesione (NUPC, ex NUVAP) del Dipartimento per le politiche di coesione -, nonche’ dei sistemi informativi CUP e MIP per il monitoraggio dello stato di avanzamento delle opere pubbliche, ai sensi della legge n. 144 del 1999; ha approvato, su proposta del Ministro dell’Interno, le Linee guida e l’annesso schema di protocollo quadro di legalita’ approvato il 30 maggio 2024 dal Comitato di Coordinamento per l’Alta Sorveglianza delle Infrastrutture e degli insediamenti prioritari (CCASIIP). Le Linee guida sono adottate ai sensi del decreto-legge n. 44 del 2023, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 74 del 2023, che attribuisce alla Struttura di missione di cui all’art. 30 del decreto-legge n. 189 del 2016 anche lo svolgimento delle attivita’ finalizzate alla prevenzione e al contrasto delle infiltrazioni della criminalita’ organizzata nell’affidamento e nell’esecuzione dei contratti pubblici, aventi ad oggetto lavori, servizi e forniture, connessi all’organizzazione e allo svolgimento dei Giochi olimpici e paralimpici invernali Milano-Cortina 2026, secondo le procedure previste dal predetto articolo e in stretto raccordo con le Prefetture-Uffici territoriali del Governo delle province interessate dall’evento sportivo. Il Comitato ha altresi’ udito le seguenti informative: Relazione resa dalla Struttura di missione Sisma Abruzzo 2009 sullo stato di utilizzo al 31 dicembre 2023 delle risorse assegnate dal CIPESS per la ricostruzione dell’edilizia privata; Relazione annuale sullo stato di attuazione al 31 dicembre 2023 del programma straordinario di investimenti in sanita’ – legge n. 67 del 1988 (delibera CIPE n. 51 del 2019); Informativa sull’utilizzo delle risorse concernenti investimenti in edilizia sanitaria di cui alla delibera CIPE n. 51 del 2019; Informativa congiunta del Ministro dell’economia e delle finanze e del Ministro per gli affari europei, il Sud, le politiche di coesione e il PNRR, prevista dal decreto-legge n. 19 del 2024, relativa a ‘Costi e obbligazioni giuridicamente vincolanti degli interventi e degli investimenti del Piano nazionale per gli investimenti complementari al PNRR (PNC)

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Tagli alla finanza locale, Menna: alle 4 Province tolti oltre 2 milioni

“In Provincia di Chieti, in Abruzzo e in generale a livello nazionale vedremo – purtroppo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *