Commissione europea, in Italia c’è la maggiore distanza tra città per la qualità della vita

Le città italiane sono quelle che, in ambito europeo, presentano le maggiori differenze per qualità della vita. Questa l’indicazione che emerge da un’indagine della Commissione europea condotta su 83 città situate nell’Ue, nei Paesi dell’Associazione europea di libero scambio e nel Regno Unito. Alle spalle dell’Italia, in base all’indagine di Bruxelles, si trova la Turchia dove 25 punti percentuali separano la percezione della qualità della vita dei cittadini delle città turche di Adali (91%) e Istanbul (66%).pubblico, dell’amministrazione pubblica, la sicurezza e l’inclusività. I dati raccolti dallo studio indicano che in Italia, le percentuali di residenti soddisfatti della città in cui vivono oscilla tra il 93% di Bologna e il 64% di Palermo, con una differenza di ben 29 punti percentuali, il distacco più ampio riscontrato nei singoli Paesi presi in esame. Alle spalle dell’Italia, in base all’indagine di Bruxelles, si trova la Turchia dove 25 punti percentuali separano la percezione della qualità della vita dei cittadini delle città turche di Adali (91%) e Istanbul (66%).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, consegnati i lavori del Circolo Canottieri

Iniziato formalmente il percorso che porterà al recupero e al restauro dell’immobile del Circolo Canottieri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *