Consiglio regionale, approvato a maggioranza il rendiconto generale 2022

Il Consiglio regionale, nella seduta di oggi, ha approvato a maggioranza il progetto di legge sul “Rendiconto generale per l’esercizio 2022” di Regione Abruzzo, con il voto contrario delle opposizioni con la sola eccezione della consigliera regionale, Marianna Scoccia. L’ok alla norma è propedeutico all’esame del progetto di legge di assestamento al “Bilancio di Previsione 2023-2025”, programmato in Prima Commissione Bilancio per martedì 8 agosto. Il Rendiconto accerta un totale di entrate nelle casse regionali per € 4.643.584.579,80. Le spese impegnate ammontano ad € 4.516.965.756,81.

Queste le nuove leggi votate in Aula: “Istituzione del servizio di psicologia scolastica”. La legge integra e aggiorna la normativa esistente in materia di psicologia scolastica, prevedendo che il servizio di assistenza psicologica sia composto da almeno 18 professionisti psicologici operanti sull’area regionale, con individuazione di istituti capofila, in accordo con la dirigenza scolastica. Il servizio di psicologia avrà lo scopo di informare, orientare e sostenere docenti, genitori ed alunni. Interverrà sui disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) e sull’integrazione scolastica sulle differenze di genere, culturali, politiche e religiose; “Interventi per la realizzazione di soggiorni educativo-terapeutici e campi scuola nella Regione Abruzzo in favore di bambini ed adolescenti con diabete mellito”. La legge intende promuovere iniziative dirette a favorire la diffusione di programmi terapeutici per l’autocontrollo del diabete giovanile, rivolti a bambini ed adolescenti con diabete mellito. La Regione promuoverà l’organizzazione di campi scuola e di soggiorni educativo-terapeutici con lo scopo di promuove l’educazione specifica per l’autogestione del diabete, stimolare l’indipendenza nella gestione del diabete in assenza dei familiari, favorire il confronto con i coetanei, sviluppare l’autostima e la responsabilizzazione; “Riapertura e gestione museale della casa natale di Francesco Paolo Michetti a Tocco da Casauria”. La norma stanzia un contributo straordinario di 40mila euro per consentire alla Provincia di Pescara, proprietaria dell’immobile, di riaprire e gestire la casa natale del pittore e fotografo abruzzese, Francesco Paolo Michetti.

L’Assemblea legislativa ha aperto i lavori con il consueto confronto tra Consiglieri e Giunta dedicato a interrogazioni e interpellanze. Questi i temi che sono stati affrontati e i relativi proponenti: “Approvazione del piano regionale della mobilità ciclistica”, (Consigliere Stella, M5S); “Dematerializzazione dei buoni spesa per gli alimenti senza glutine destinati alle persone affette da celiachia”, (Consigliere Pettinari, M5S); “Decesso al pronto soccorso dopo una lunga attesa”, (Consigliere Paolucci, PD); “Aggiornamenti circa la carenza dei Medici di Assistenza Primaria (MAP) – riapertura del tavolo di confronto tra Regione e parte Sindacale, per la stesura dell’Accordo Integrativo della Medicina Generale”, (Consigliere Pepe, PD); “Dematerializzazione buoni spesa per le persone affette da celiachia e dermatite erpetiforme”, (Consigliere Blasioli, PD); “Realizzazione IV Lotto SS 260 Picente”, (Consigliere Pietrucci, PD).

Durante la seduta l’Aula ha preso atto delle dimissioni del consigliere regionale, Antonio Di Gianvittorio, che ha opzionato per la carica di sindaco del Comune di Notaresco. Inoltre, viene confermata in carica la consigliera Simona Cardinali e accertato il diritto ad essere proclamata eletta alla carica di Consigliere regionale, Federica Rompicapo, prima candidata non eletta, nella lista circoscrizionale elettorale di Teramo avente il contrassegno della Lega Salvini Abruzzo. La seduta si è conclusa in anticipo, rispetto alle previsioni dell’ordine del giorno, a causa della mancanza del numero legale. I punti non esaminati sono stati rimandati alla prossima convocazione del Consiglio regionale

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Federico (Forza Italia): completare la legge quadro regionale per la cultura

“Tra le priorità del mio programma elettorale, grande attenzione è rivolta all’ambito culturale. Occorre portare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *