Contributi economici in favore dei disabili gravissimi dalla Regione Abruzzo

Contributi economici in favore dei disabili gravissimi anche per l’acquisto di dispositivi informatici. Lo annuncia con una nota l’assessore regionale alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, dopo che il Consiglio regionale ha inserito all’unanimità, nella legge approvata nella serata di ieri, un emendamento presentato dall’assessorato stesso che prevede il rifinanziamento per 16mila euro dell’art. 204 della Finanziaria del 2005 (Contributi per modifica strumenti di guida e autoveicolo privato per portatori di handicap) per l’acquisto in generale di beni e servizi che tendano a migliorare la vita dei disabili. Con il tempo, all’interno della categoria di beni indicati nell’art. 204, sono stati inclusi anche i dispositivi informatici e i servizi internet che sono di ausilio al disabile stesso nel processo di inserimento sociale e lavorativo. Il rimborso si riferisce agli acquisti effettuati nell’anno 2020.

La procedura per ottenere il rimborso di beni e servizi che abbiano le finalità indicate fa capo alle Asl regionali, alle quali il disabile gravissimo deve rivolgersi per la compilazione di un modulo e la conseguente richiesta di rimborso. Successivamente, anno per anno, la Regione procede a trasferire alle Asl le risorse economiche in base alle effettive richieste di rimborso arrivate.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sospiri: il 2021 è stato l’anno più difficile per l’Abruzzo – VIDEO

“Piu’ difficile il 2021: perche’ nel 2020 gli abruzzesi hanno reagito con una forte solidarieta’, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *