Di Matteo: non condivido il 90 per cento dei provvedimenti ma resto

“Sono tre anni che sono in sofferenza e il 90% dei provvedimenti non li condivido”. Cosi’ si e’ espresso, a proposito della situazione nella Giunta regionale d’Abruzzo, l’assessore regionale Donato Di Matteo, nella conferenza stampa tenuta a Pescara il giorno dopo l’estromissione del suo fedelissimo Giuliano Diodati dalla Giunta comunale. Parlando della Regione prosegue: “In realta’ sapevo che sarebbe finita con l’uomo solo al comando, che adesso si lamenta di non avere nessuno attorno e che finora con il suo cerchio magico ha prodotto solo provvedimenti contrari agli interessi dei cittadini. Io pero’ non mi dimetto, perche’ io analizzo il mio avversario guardandolo negli occhi e per andare via devo essere cacciato”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nasce in Abruzzo Polis 305.

Marco Alessandrini, Gianguido D’Alberto, Americo Di Benedetto ed Antonio Luciani annunciano la creazione di un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *