Di Sabatino: centrodestra allo sbando

“Il pastrocchio delle liste dell’Udc e la conseguente ira di Marsilio dovrebbe far ben comprendere agli abruzzesi cosa li aspetta se il centrodestra dovesse vincere le lezioni regionali: una coalizione allo sbando, un covo di fratelli-serpenti pronti a pugnalarsi alla prima occasione e un presidente che non è nemmeno in grado di leggere ciò che firma”. Così in una nota il segretario del Pd Abruzzo, Renzo Di Sabatino, in merito alla vicenda delle “candidature spuntate a sorpresa” all’interno della lista dell’Udc, che hanno scatenato le proteste degli alleati e del candidato presidente del centrodestra. “Delle due l’una – continua Di Sabatino – o Marsilio, che ha firmato l’atto di collegamento con la lista dell’Udc, non è in grado di leggere un foglietto con i candidati che la stessa Udc presenta, oppure stanno prendendo in giro gli abruzzesi, organizzando questa pantomima”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Consiglio regionale, il Guerriero di Capestrano nel nuovo stemma

Nel corso della seduta odierna del Consiglio regionale sono state discusse le seguenti interpellanze: Chiarimenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.