Di Stefano (Fi): il compito Errani non si è esaurito

 “Ormai, ad un anno dal primo sisma, si delinea chiaramente come i governi di sinistra non abbiano gestito il post-sisma e la ricostruzione con criteri di operativita’, ma con logiche prettamente politiche”. Lo dice il deputato abruzzese Fabrizio Di Stefano commentando la notizia che il commissario alla ricostruzione Vasco Errani si avvia a lasciare l’incarico. “Errani non fu nominato per gestire l’emergenza – ricorda Di Stefano – ma direttamente per la ricostruzione, quando l’emergenza era ancora nel vivo, visto che neanche le macerie sono state ad oggi rimosse. Quali risultati ha prodotto Errani? E’ forse concluso il suo compito? Forse non e’ nemmeno iniziato. Una cosa e’ certa, a differenza di Bertolaso nel sisma del 2009 all’Aquila, Errani non sara’ rimpianto e forse nemmeno ricordato”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fondi UE, Target di spesa raggiunti anche per il 2022

Nella spesa dei Fondi europei – Fesr, Fondo europeo di sviluppo regionale e FSE, Fondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *