Elezioni, Paragone (Italexit): È importante andare a convincere quel 40 per cento che si vuole astenere

Gianluigi Paragone ha chiuso a Sulmona la campagna elettorale, in vista delle elezioni del 25 settembre, della lista ‘Per l’Italia con Paragone’ legata al movimento ItalExit per l’uscita dell’Italia dalla Unione europea. “È importante andare a convincere quel 40 per cento che si vuole astenere. Per chi comincia già a pensare che non c’é più una partita da giocare, la sta dando vinta agli altri. Il palazzo sta scommettendo sul 40 per cento di astenuti – ha aggiunto l’onorevole – Non date retta a coloro che stanno dando dei messaggi criminali tipo ‘non andate a votare ‘. – ha aggiunto- Andiamo a votare perché se il 40 per cento si scongela il palazzo lo mandiamo a casa”.

“Noi abbiamo avuto l’energia che a seguito di contratti regolari la Russia ci dava e ci dava a buon prezzo. Adesso hanno deciso di fare a meno del gas russo e andiamo a comprare dell’altro gas che paghiamo molto di più di quello che ci costava quello russo. Se questa è la scelta giusta, affari loro, però io penso che da qui alla fine dell’anno ci troveremo con parecchi italiani che di fronte alla domanda ‘Preferite la pace al riscaldamento acceso’, ci diranno che preferiscono il calorifero”. Lo ha detto Gianluigi Paragone. “Il Governo, al di là delle chiacchiere, deve mettere 35 miliardi sul piatto”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Premiazione del concorso “Diversi alla pari – Call for ideas” per 4 scuole abruzzesi

La “Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità e della parità giuridica e sostanziale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *