Eliporto, Pettinari (M5S) sollecita una soluzione

Risolvere in tempi rapidi la questione della gestione dell’elisoccorso della Asl di Pescara, “vero e proprio esempio di mala gestio”. A chiederlo al presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, e all’assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì, è il consigliere regionale Domenico Pettinari (M5s), che torna sulla questione a due anni dall’acquisto del velivolo attualmente in funzione, il cui peso è superiore alla capacità dell’eliporto dell’ospedale del capoluogo adriatico. “Il servizio di trasporto per le urgenze con l’elicottero – dice Pettinari in conferenza stampa – era attivo fin quando, con un nuovo bando di gara, si è proceduto all’acquisto di un nuovo mezzo. Il nuovo elicottero però non è compatibile con l’eliporto dell’ospedale. Il velivolo, di ultima generazione, pesa infatti 4,8 tonnellate, mentre l’eliporto ha una capacità di 3,5 tonnellate. Ad oggi, per colmare questo clamoroso errore, si dirotta l’elicottero verso l’aeroporto di Pescara; una volta lì un’ambulanza privata il paziente fino all’ospedale”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ricostruzione, vertice Legnini – Unioncamere

Il punto sugli interventi attuati a favore delle imprese dei territori colpiti dal terremoto del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *