Energia, l’Abruzzo sopra la media nazionale per le rinnovabili

“In un periodo dove c’e’ una inutile guerra ai confini europei, che aumenta le tariffe sulle materie prime, le strategie energetiche messe in campo da questo governo regionale proiettano l’Abruzzo sopra la media nazionale del 17,1%” e’ il commento dell’Assessore regionale all’Energia Nicola Campitelli. “Secondo i dati dell’ufficio statistico della Regione Abruzzo, aggiornati a fine 2019 – prosegue – siamo tra le prime sette regioni italiane. Questo dato e’ emerso durante il convegno organizzato dall’Arap (Agenzia regionale attivita’ produttive), a Pescara qualche giorno fa, per le virtuose strategie ecologiche nei prossimi anni, come i treni ad idrogeno, maggiori pannelli solari e impianti eolici”. “Dopo un periodo del no alle strategie di indipendenza energetica del nostro Paese – conclude – finalmente abbiamo uno spiraglio di autosufficienza per le nostre esigenze, che oltre ad una valenza economica e ambientale ha soprattutto una valenza di dignità”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Premiazione del concorso “Diversi alla pari – Call for ideas” per 4 scuole abruzzesi

La “Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità e della parità giuridica e sostanziale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *