Fibra ottica a Lanciano per 12 mila famiglie

Ammonta a 4 milioni di euro l’investimento per realizzare la fibra ottica in banda larga a Lanciano e raggiungere le case di circa 12 mila famiglie, oltre agli uffici. Il piano infrastrutturale, sottoscritto con il Comune, e’ stato presentato in Municipio dal sindaco Mario Pupillo con l’assessore alle Attivita’ Produttive Francesca Caporale e, per la societa’ Open Fiber, Marco Pasini, Regional Manager Abruzzo e Molise, e Nadine Chirizzi. La rete di Open Fiber, attraverso 7 mila km di fibra, consentira’ ai cittadini di Lanciano di navigare a una velocita’ di connessione fino a 1 Gigabit al secondo, in modalita’ FTTH (Fiber To The Home). L’investimento a Lanciano, interamente a carico di Open Fiber, vincitore di un bando del ministero dello Sviluppo Economico, rientra in un piano che coinvolge 271 citta’ con investimento diretto e oltre 7 mila Comuni di piccole e medie dimensioni come concessionario Infratel. I lavori partiranno in estate per concludersi a settembre 2020. Per il tracciato sara’ riutilizzato il 60% dei cavidotti di rete gia’ esistenti per evitare di scavare. Una volta conclusi i lavori l’utente non dovra’ far altro che contattare un operatore, scegliere il piano tariffario e navigare ad alta velocita’, cosa fino a oggi impossibile da raggiungere con reti in rame o misto fibra-rame. Dopo Pescara, Lanciano e’ la seconda citta’ in Abruzzo ad avere questo innovativo servizio di comunicazione. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ricostruzione, vertice Legnini – Unioncamere

Il punto sugli interventi attuati a favore delle imprese dei territori colpiti dal terremoto del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *