Fondi Fsc, 14milioni per l’ex Strada Statale 602 a Nocciano

“Nei prossimi giorni a Roma come Regione Abruzzo firmeremo con il Presidente Meloni l’Accordo di Programma per la contribuzione del Fondo FSC per le opere di sviluppo urbanistico, economico e infrastrutturale dei nostri territori. Subito dopo emaneremo i bandi in attesa delle progettazioni di qualità da parte di tutti i Comuni, anche quelli della Vallata della Nora. Ben 14milioni di euro, invece, sono già stati cubati nel progetto preliminare per il rifacimento della ex Strada Statale 602 perché dare servizi e strade sicure e percorribili è l’unica via per impedire lo spopolamento delle nostre aree interne, di comuni come Nocciano, Brittoli, Civitaquana, che sono la roccaforte della nostra qualità della vita”. Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri nell’apertura del Convegno promosso dal sindaco di Nocciano, Marcello Luciano Giordano, su ‘Fondi Strutturali FSC – Le aree interne, viabilità ex Statale 602 – Vallata della Nora’

“Tutta l’area della Fondovalle ha grandi potenzialità – ha rimarcato il sindaco Giordano – ma poi alle belle idee deve accompagnarsi la disponibilità di risorse: il cicloturismo, la ex Statale 602, il collegamento che da Montesilvano conduca fino al Voltigno per poi riscendere, il trasporto pubblico con la battaglia per il biglietto unico per collegarci a Pescara in modo rapido, funzionale e per viaggiare velocemente partendo da Nocciano, anche a servizio delle scuole per evitare la fuga dei ragazzi e non far morire i nostri territori. Senza dimenticare un occhio di riguardo per il comparto agricolo di cui si sta occupando la Regione in questi giorni”. “La Regione disporrà entro pochi giorni del fondo FSC – Fondo di Sviluppo e Coesione, che sono le risorse che ancora l’Europa permette alle Regioni di spendere per realizzare opere in quelle aree in cui permane il bisogno di sviluppo economico, urbanistico e infrastrutturale – ha spiegato il Presidente Sospiri -. Fondi che non ci saranno ogni settennato, poi ci sarà il nuovo Piano di Sviluppo Rurale, anche in questo caso sarà l’ultimo settennato, e infine i fondi FESR”.

All’incontro hanno partecipato anche il consigliere regionale Luca De Renzis, il Presidente della Provincia di Pescara Ottavio De Martinis, il vicesindaco di Manoppello Giulia De Lellis. Presenti nella Sala del Castello Medievale De Sterlich-Aliprandi molti amministratori della Fondovalle Nora e delle aree interne.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Consiglio comunale di Montesilvano, tutti gli eletti

Questa la composizione del Consiglio comunale di Montesilvano scaturita dall’elezione al primo turno del sindaco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *