Fondi periferie, Alessandrini: La forza delle città ha costretto il Governo al passo indietro

L’accordo raggiunto ieri tra il Governo e i Comuni per rifinanziare con 1,6 miliardi di euro (l’intera dotazione iniziale) il bando con i progetti destinati al rilancio delle periferie, è stato accolto molto positivamente da tutti i sindaci italiani. “La forza delle città ha costretto il Governo a tornare sui suoi passi e a ripristinare le risorse – ha spiegato il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini – E’ questa una battaglia che ci accomuna alle Municipalità italiane interessate dal bando, ma soprattutto a milioni di cittadini che ne saranno i fruitori, i destinatari dei progetti che si potranno concretizzare con quelle risorse. All’Anci ora la palla diplomatica per accelerare i tempi, i fondi per gli investimenti sono gli stessi che ci sono sempre stati, assicura il presidente dell’Anci Antonio Decaro e ci saranno anche i rimborsi di tutte le spese sostenute”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Scuola dell’infanzia, 19 milioni per il Piano triennale

Via libera della Giunta regionale al Piano triennale di istruzione e educazione per i bambini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *