Giunta regionale, stanziati 21 milioni di euro per i GAL

Una raffica di provvedimenti è stata approvata durante la seduta della giunta regionale presieduta dal Presidente Marco Marsilio. Su proposta del Presidente è stato aggiornato, per l’anno 2024, il prontuario: “Prezzi Informativi delle Opere Edili nella Regione Abruzzo”. Assegnate a ciascun GAL, quale soggetto attuatore della Strategia di Sviluppo Locale (CSR) risorse per un ammontare complessivo di € 21.850.000.

Approvato il disciplinare su “Criteri e modalità per la richiesta di pareri al Consiglio delle autonomie locali (Cal), da parte delle strutture della giunta regionale. Revisione della vigente disciplina di cui alla L.R. 13/2005, concernente l’esercizio delle funzioni amministrative delegate alle Regioni, nei confronti delleAssociazioni, Fondazioni ed altre Istituzioni di carattere privato che abbiano sede legale in Abruzzo.

Stabilito, tra l’altro, che l’entità minima del patrimonio iniziale richiesta per il riconoscimento da parte della Regione, (allo stato attuale pari a Euro 10.000,00 per le Associazioni e a Euro 50.000,00 per le Fondazioni) è di € 15.000 per le Associazioni e € 30.000,00 per le Fondazioni.

Presa d’atto del parere favorevole espresso dalla Commissione Consiliare prodromico alla sottoscrizione della Convenzione con le singole province, per i “Contributi regionali al finanziamento dei programmi provinciali di sistemazione idraulica e degli interventi urgenti sul reticolo idrografico superficiale” in base alla legge 107/1997.

Su proposta del vice Presidente Emanuele Imprudente concesso il prolungamento della caccia al Cinghiale (sus scofa), nel mese di gennaio, per l’area della provincia dell’Aquila interdetta alla caccia, attraverso una modifica al calendario venatorio per la stagione 2023-2024.

Autorizzato l’approvvigionamento idrico in caso di carenza o emergenza idrica che può determinarsi nell’ambito del sistema acquedottistico del Ruzzo, con conseguente necessità di attivare, in tempi brevi, il potabilizzatore di Montorio al Vomano, mediante il prelievo di acqua dalle condotte di Enel in località Venaquila.  Il tutto per garantire i volumi necessari per l’uso idrico potabile del comprensorio Provinciale.

Approvati gli Indirizzi per l’emanazione del bando Piano nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) – Innovazione e meccanizzazione nel settore agricolo e alimentare – sottomisura “ammodernamento delle macchine agricole”.

Modificato lo Statuto Regionale dell’Ente Regionale per il Servizio Idrico Integrato (ERSI).

Via libera all’intesa, sullo schema di Decreto per la designazione quale Zona speciale di Conservazione (ZSC) del sito Gran Sasso, con un’estensione pari a 33995 ettari, della regione biogeografica alpina insistente nel territorio della regione Abruzzo e del Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

Su proposta dell’assessore al Bilancio Mario Quaglieri prorogata l’assegnazione temporanea, in posizione di distacco, in favore dell’Agenzia regionale di Protezione civile, del personale appartenente al ruolo della Giunta Regionale.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Giunta regionale, contributi per le DMC e fondi per ITS e Centri per l’impiego

La Giunta regionale, riunitasi in seduta ordinaria, su proposta del Presidente Marco Marsilio, ha approvato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *