‘I rappresentanti delle Province italiane dovrebbero dimettersi in massa’

“I rappresentanti delle Province italiane dovrebbero dimettersi in massa, cosi’ gli enti andrebbero in mano a un commissario prefettizio. Voglio vedere se nomineranno cento commissari e voglio vedere se questi accetteranno la nomina sapendo a cosa andranno incontro, a partire dal dover chiudere le scuole”. E’ la provocazione lanciata dal deputato pescarese Andrea Colletti (M5s) nel corso dell’incontro promosso dalla Provincia di Pescara con i parlamentari, per lanciare l’allarme sulla gravissima situazione nel Pescarese dovuta alle conseguenze del maltempo. Al presidente della Provincia, Antonio Di Marco, e al Consiglio provinciale, Colletti ha suggerito di “stabilire qual e’ il punto di non ritorno e, una volta raggiunto, di dimettersi”, per dare un segnale e far capire che alle condizioni attuali gli enti non sono in grado di gestire gli aspetti di propria competenza. Il parlamentare ha anche sottolineato che “l’interlocuzione partitica e’ chiusa perche’ i territori non contano nulla”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nasce in Abruzzo Polis 305.

Marco Alessandrini, Gianguido D’Alberto, Americo Di Benedetto ed Antonio Luciani annunciano la creazione di un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *