La Lega presenta la lista dei candidati e annuncia l’arrivo di Salvini in Abruzzo

Presentata a Pescara la Lista dei candidati per le politiche del 4 marzo della Lega Salvini Premier. “La lista – ha spiegato il coordinatore regionale Giuseppe Bellachioma – e’ stata concertata con il nostro presidente Matteo Salvini, con la consapevolezza di aver scelto persone capaci e in grado di lavorare e rappresentare l’Abruzzo a Roma. Quello che ci muove non certo l’ambizione ma la consapevolezza che a monte abbiamo un grande leader e una persona che in questo momento esprime e dice quello che il 99% degli italiani pensa ma che poi non ha il coraggio di esternare. Noi siamo persone normali e che sono partecipi di questa rivoluzione del buon senso di Matteo Salvini, che non e’ solo,una prerogativa solo dell’Abruzzo, ma di tutta la campagna elettorale della Lega. Il nostro programma e’ quello che vede fra i punti fondamentali l’ abbattimento della Legge Fornero, la crescita di lavoro e occupazione, al ripristino della legalita’ e della sicurezza soprattutto per quanto riguarda il,discorso dell’immigrazione e poi anche le questioni relative alla,pace fiscale, con aiuti a famiglie ed imprese per poter permettere al nostro Paese di ripartire”. Fra i candidati in Abruzzo della Lega, spicca il docente dell’universita’ D’Annunzio Alberto Bagnai, molto critico con l’Europa.

“Ho scelto di correre con la Lega perche’ mi riconosco nel messaggio di Salvini che e’ quello della rivoluzione del buon senso. Noi vediamo infatti in questo momento che le regole europee ci impongono delle scelte che sono francamente dissennate. Basti pensare all’applicazione anticipata del ‘bail in’ che ha creato enormi problemi al sistema bancario oppure a quello che sta accadendo a L’Aquila dove viene imposta la restituzione integrale degli sgravi fiscali che sono stati applicati durante il terremoto. Decisioni prese in ossequio in nome di un non meglio specificato principio della concorrenza perfetta. Un principio della tutela che puo’ avere un senso, ma da economista devo anche dire che la concorrenza ha pregi teorici e svantaggi pratici e da uomo, cittadino e forse un giorno politico, devo anche riconoscere che se la tutela della concorrenza e’ gestita in nome dei rapporti di forza con Paesi che hanno interesse a conculcare la nostra economia, allora dopo non funziona e i risultati si vedono”. Il coordinatore regionale della Lega Salvini Premier Giuseppe Bellachioma ha poi confermato che domani sera alle 18, al Cineplex di Colonnella ci sara’ il leader Matteo Salvini che aprira’ la campagna elettorale del partito in Abruzzo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Consiglio regionale il 31 gennaio a Pescara

Il Consiglio regionale dell’Abruzzo è convocato nell’aula consiliare del Comune di Pescara per martedì 31 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *