L’Aquila, un milione per restaurare le fontane storiche della città

 “Entro l’anno partiranno i lavori di riqualificazione e riconfigurazione architettonica dell’area antistante la ‘fontana dei Patitucci’ nell’ambito di un accordo tra Comune dell’Aquila, Università degli studi dell’Aquila, il Club alpino italiano sezione dell’Aquila e provincia di San Bonaventura dei frati minori finanziato dal fondo complementare del Piano nazionale di ripresa e resilienza per un milione di euro”. Lo ha annunciato Pierluigi Biondi, sindaco dell’Aquila sottolineando che è in corso la progettazione l’iniziativa volta alla mitigazione del rischio idrogeologico del fosso San Giuliano. Oggi il primo cittadino dell’Aquila è intervenuto alla cerimonia di inaugurazione della storica fontana di San Giuliano.

“Con questo intervento l’amministrazione ha inteso rendere più accogliente e fruibile uno dei luoghi del cuore per gli aquilani interessato da un notevole afflusso di persone che quotidianamente transitano da e verso l’area del convento di San Giuliano e del sentiero della Madonna Fore”, ha detto Biondi intervenendo alla ‘riconsegna’ della storica fontana situata lungo uno dei percorsi incantevoli dell’aquilano tra i più frequentati da turisti, appassionati di escursioni e sportivi. Per ristrutturare il monumento aquilano è bastato un investimento di 25 mila per garantire la messa in sicurezza dei muri perimetrali e del lavatoio. Inoltre, si è proceduto a realizzare una tettoia in legno in sostituzione di quella abbattuta dal terremoto del 6 aprile 2009 e sono state riqualificate le pietre e la maschera in pietra scolpita attorno alla cannella dell’acqua dell’antica fontana.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Chieti, il sindaco chiede tre punti di rifornimento di acqua con le autobotti

Il sindaco di Chieti, Diego Ferrara, si appresta a chiedere tre punti di rifornimento di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *