L’assessore regionale Nicoletta Verì lascia la Lega

L’assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì, ha formalmente comunicato le sue dimissioni dal partito Lega per Salvini Premier. “Saluto e ringrazio – spiega la Verì – tutti coloro con i quali ho condiviso questa esperienza, durante la quale la nostra Regione ha non solo affrontato e superato l’emergenza pandemica, ma ha anche centrato obiettivi che i nostri predecessori non sono mai riusciti a raggiungere. Penso, ad esempio, alla nuova rete ospedaliera, alla rete territoriale, agli accordi di programma per i nuovi ospedali”. L’assessore proseguirà il suo impegno politico nel centrodestra, a sostegno della candidatura del presidente Marco Marsilio.

“La lista di Pescara della Lega per le prossime elezioni regionali di marzo è già pronta e chiusa da giorni e nelle prossime ore sarà ufficialmente presentata. In questa lista non c’è e non c’è mai stata l’assessore regionale Nicoletta Verì”. A sottolinearlo è il segretario provinciale della Lega, Emanuele Evangelista. “Ci sono, invece, oltre ad amministratori, diversi volti nuovi. Professionisti, conosciuti nei loro settori e qualcuno anche oltre i confini della nostra regione, pronti a mettere a disposizione dell’Abruzzo il proprio bagaglio di esperienza. Insomma, una lista di donne e uomini che rappresentano la sintesi perfetta tra preparazione politica e lavorativa. La Lega, quindi, continua a crescere, a rafforzarsi, aprendo sempre di più le sue porte sul territorio a figure di grande esperienza, ripeto, e competenza”, conclude Evangelista.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pettinari: emergenza idrica non è più sostenibile

“L’emergenza idrica non è più sostenibile per i tanti anziani, disabili, minori, fragili costretti a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *