Legnini: Credere nella giustizia conviene ai cittadini e al Paese

“Credere nella giustizia conviene ai cittadini, al Paese, per lo sviluppo delle stesse imprese e per i nostri giovani”. Cosi’ il vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, Giovanni Legnini, intervenendo alla giornata conclusiva del convengo “Ricostruire la Giustizia”, presso l’Aula magna del palazzo di giustizia dell’Aquila. Ai lavori e’ intervenuto, tra gli altri, Gian Carlo Caselli, presidente del Comitato scientifico della Fondazione “Osservatorio agromafie”. Legnini ha sottolineato che le maggiori problematiche sono rappresentate dall’illegalita’ economica, l’evasione fiscale, la corruzione, la mafia, un’infinita’ di risorse rapinate dalla criminalita’ “e mancando queste risorse e’ piu’ difficile trovare le risposte giuste, necessarie e doverose anche sui problemi dell’efficienza della giustizia attraverso l’adeguamento del personale sia amministrativo che togato”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Consiglio regionale, rinviata la nomina per l’Izs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *