Liris: parere positivo alla parificazione del rendiconto generale della Regione

“La Corte dei Conti ha espresso parere positivo al giudizio di parificazione del rendiconto generale della Regione Abruzzo per l’esercizio finanziario 2021: e’ la prima volta che accade ed e’ un risultato straordinario di questa amministrazione”. Lo rende noto l’assessore regionale al Bilancio, Guido Liris, che stamattina davanti alla corte riunita all’Aquila, ha ricordato come “nell’ambito dell’importante percorso di riallineamento del ciclo di gestione del bilancio dell’Ente, condotto sin dall’avvio dell’attuale legislatura, il 30 giugno scorso, per il terzo anno consecutivo, la Giunta ha approvato il rendiconto della gestione 2021 entro i termini di legge, cosa che non era mai accaduta in precedenza”. “Il disavanzo regionale, pari a 449 milioni di euro nel 2019, annualita’ di insediamento dell’amministrazione, al 31 dicembre 2021 e’ stato ridotto a 252 milioni di euro – ricorda l’assessore – con un miglioramento pari ad oltre 113 milioni di euro rispetto all’esercizio 2020 e cio’ sia pur a fronte della sensibile riduzione delle entrate, registrata anche con riferimento all’esercizio 2021 in virtu’ dell’emergenza Covid-19 e soltanto parzialmente bilanciata dalla rilevante attivita’ di accertamento dell’evasione condotta dalla Regione”. “Questa situazione – aggiunge Liris – ha imposto una gestione delle esigue risorse disponibili ancora piu’ rigorosa, non avendo il Governo a tutt’oggi provveduto a definire i trasferimenti previsti a beneficio delle Regioni a titolo di fondo da sovracompensazione per l’esercizio 2021”.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Caro pedaggi e messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25, protesta dei sindaci al Ministero

Una delegazione dei 117 sindaci e amministratori di Abruzzo e Lazio ha manifestato nel piazzale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *