Ospedale di Avezzano, nuovi spazi per il pronto soccorso

L’ospedale di Avezzano può contare su nuovi spazi realizzati grazie ad un nuovo assetto di riorganizzazione dell’attività del pronto soccorso, antiaffollamento, con posti letto per pazienti in attesa e una dislocazione più efficace di servizi e postazioni. La nuova organizzazione diretta dal manager Ferdinando Romano, è stata presentata oggi pomeriggio, alla presenza, tra gli altri del presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, dell’assessore alla sanità Nicoletta Verì, dell’assessore al bilancio Mario Quaglieri, del senatore Guido Quintino Liris , dei consiglieri regionali Massimo Verrecchia e Simone Angelosante, del sindaco Giovanni Di Pangrazio, del direttore sanitario Alfonso Mascitelli e del primario del pronto soccorso Carlo Rodorigo. Don Giovanni Venti, Vicario generale del Vescovo dei Marsi ha impartito la benedizione dei nuovi locali.

La novità più importante è rappresentata dalla creazione di un nuovo spazio con 12 posti letto, il cosiddetto ‘Open space’, frutto di una rimodulazione dell’ex area Obi. Nel nuovo locale, che ha una superficie di 144 metri quadrati, vengono accolti i pazienti già visitati e inquadrati che hanno necessità di ricevere cure e consulenze, di essere ricoverati o dimessi. L’apertura di questa nuova area contribuirà in modo sostanziale a ridurre situazioni di affollamento, evitando condizioni logistiche disagevoli sia per il paziente sia per gli stessi operatori sanitari. Nell’ambito di questa revisione complessiva degli spazi è stata rivista anche la posizione dei locali a disposizione del 118.

Le modifiche introdotte apporteranno notevoli benefici agli utenti e semplificheranno il lavoro di medici e infermieri, soprattutto in considerazione dell’alto numero di accessi al pronto soccorso. Il nuovo assetto del servizio, peraltro, si aggiungerà ad altre attività avviate da tempo, tra cui la Holding area, struttura esterna all’ospedale, dove vengono ospitati e assistiti, dai singoli reparti, pazienti già ricoverati. Le due attività – Holding e Open space – pur avendo funzioni diverse – si integreranno e lavoreranno nella stessa direzione, cioè nell’ottica di assicurare assistenza al paziente nel miglior modo possibile e col minor disagio.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, pubblicato nuovo avviso per gli alloggi ai padri separati

È stato pubblicato dal Comune di Pescara un secondo avviso per l’assegnazione degli alloggi destinati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *