Pescara, arriva il nuovo parcheggio da 80 posti nell’area ex Ricci su viale Marconi

L’amministrazione comunale realizzerà ulteriori ottanta nuovi posti auto per la sosta a servizio di residenti, utenti e operatori economici di viale Marconi. che andranno ad aggiungersi a quelli, già attivi o in via di realizzazione, localizzati nel sito ex Di Bartolomeo, in piazza Unione e in  via Nazario Sauro. Il parcheggio sorgerà infatti nell’area ex Ricci (lì dove sorgeva un distributore di carburante),  su un terreno compreso tra lo stesso Viale Marconi e la parallela via dei Peligni, che la proprietà ha messo a disposizione tanto che in questi giorni verranno definiti i contenuti dell’accordo. Si dà dunque seguito a quanto già annunciato nell’aula del Consiglio dallo stesso sindaco Carlo Masci, ampliando la disponibilità di piazzole di stazionamento a ridosso dell’importante arteria cittadina, che risulteranno quindi molto superiori nel numero rispetto al passato. «Vogliamo vincere la scommessa della sostenibilità ambientale – ha detto il primo cittadino – ma facciamo nostre nel contempo anche le esigenze di chi su Viale Marconi vive o lavora. E’ il senso della visione che ha questa amministrazione, cioè quella di una città meno inquinata e nella quale la cosiddetta transizione ecologica non sia solo l’enunciazione di un principio».

«La proprietà dell’area ex Ricci – ha detto il consigliere comunale Alessio di Pasquale, che ha lavorato a questa soluzione  – si è messa a disposizione e ritengo che questa sia un’ottima risposta alle esigenze di tutti coloro che, per lavoro o perché residenti, frequentano questa zona di Pescara sulla quale stiamo imprimendo un cambiamento importante che migliorerà la qualità di vita delle persone. Anche per questo ritengo inaccettabile divulgare notizie non veritiere, come quelle che ho letto questa mattina, di sanzioni a carico di autisti. Quelle multe sono una pura invenzione».

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Stelio Mangiameli nuovo presidente del Collegio regionale per le garanzie statutarie

Il Collegio regionale per le Garanzie Statutarie ha rinnovato i propri componenti ed eletto gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.