Pescara, entro metà febbraio attivati i semafori intelligenti su viale Marconi

Entro la seconda settimana di febbraio su viale Marconi potranno essere attivati i cosiddetti semafori intelligenti. L’annuncio in una nota è del Comune di Pescara. Partendo dai semafori montati in corrispondenza con via Conte di Ruvo, si passerà agli altri, mentre per quelli sulle rotatorie più grandi di piazza Unione e via Pepe, nelle quali gli autobus possono girare senza criticità particolari, sarà opportuno attivare i semafori solo per il passaggio dei pedoni, per conservare il più possibile la sorprendente fluidità ottenuta con la realizzazione delle rotatorie. Per ciò che attiene, invece, al passaggio degli autobus all’interno delle rotatorie, «la società, dopo aver completato le necessarie verifiche di sostenibilità del sistema, tenuto anche conto dei consistenti volumi di traffico registrati, sta impostando i tempi e le modalità di funzionamento dei semafori, con l’obiettivo di garantire il mantenimento di quella fluidità che ha contraddistinto la viabilità su quell’arteria da quando sono state inserite le cosiddette corsie preferenziali, fondamentale per lo sviluppo di una mobilità basata sul potenziamento del trasporto pubblico, soprattutto sull’asse longitudinale nord-sud».

Il sindaco Carlo Masci, e con lui l’assessore Luigi Albore Mascia, hanno sottolineato come ogni cambiamento «necessiti di tempi di adattamento, ma i vantaggi sulla viabilità già sono evidenti, tenuto conto che oggi viale Marconi si attraversa in un tempo inferiore di almeno il 30% rispetto al passato».

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, servizi educativi a domicilio per minori appartenenti a nuclei beneficiari di RdC

Per la prima volta l’Assessorato alle politiche sociali e per la famiglia del Comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *