Pescara, inaugurata piazza Nilde Iotti lungo via di Sotto dopo 25 anni

Inaugurata piazza Nilde Iotti. Lo spazio urbano abbandonato per quasi 25 anni al suo destino di degrado e di incompiutezza è stata consegnato ufficialmente ai residenti del complesso ex Gmg e all’intera cittadinanza nel corso di una cerimonia  svoltasi sul posto, lungo via Di Sotto, alla presenza del sindaco Carlo Masci, del presidente del consiglio comunale Marcello Antonelli, di una vasta rappresentanza di assessori e consiglieri, del direttore dei lavori Vicaretti e dei rappresentanti della società che ha realizzato i lavori, “Gli Oleandri” dell’amministratore Nicola Russo.
L’opera è il risultato della convenzione  tra il Comune di Pescara e la stessa società “Gli Oleandri” che lo scorso anno aveva definito il profilo giuridico amministrativo e urbanistico della piazza, per troppo tempo vissuta dai residenti del complesso edilizio come una grande incompiuta. Una mattinata, quella odierna, cui le famiglie aspiravano per vedere finalmente migliorate le proprie condizioni di vita.  Oltre a questo,  chi vorrà aprire un’impresa potrà eventualmente utilizzare i locali commerciali che insistono sulla piazza. Si tratta di un’operazione  con un valore economico superiore agli 850.000 euro. L’intervento, iniziato nell’estate del 2021,  sfociò nella convenzione in quanto molto conveniente per l’amministrazione in quanto la piazza è stata completata senza esborsi per l’ente avendo avuto, oltretutto, coperture fideiussorie per il completamento dei lavori mancanti (per circa 200mila euro), e incassato 300mila euro per la cessione dei parcheggi interrati riguardo ai quali la parte pubblica non aveva investito alcuna somma “Lo spazio urbano abbandonato per quasi 25 anni al suo destino di degrado e d’incompiutezza è stato consegnato ufficialmente ai residenti del complesso ex Gmg e all’intera cittadinanza nel corso di una cerimonia svoltasi sul posto, lungo via di Sotto”. Lo ha detto il sindaco di Pescara, Carlo Masci.

“Chi vorrà aprire un’impresa potrà eventualmente utilizzare i locali commerciali che lì insistono – ha aggiunto il primo cittadino – Si tratta di un’operazione con un valore economico superiore agli 850 mila euro – ha concluso- L’intervento, iniziato nell’estate del 2021, rappresenta l’esito della convenzione siglata tra Comune e impresa privata, in quanto l’intesa risultò molto conveniente per l’amministrazione; la piazza è stata completata senza esborsi per l’ente avendo quest’ultimo avuto, oltretutto, coperture fideiussorie a garanzia del completamento dei lavori mancanti (per circa 200 mila euro), e incassato 300 mila euro per la cessione dei parcheggi interrati riguardo ai quali la parte pubblica non aveva investito alcuna somma”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Chieti, il sindaco chiede tre punti di rifornimento di acqua con le autobotti

Il sindaco di Chieti, Diego Ferrara, si appresta a chiedere tre punti di rifornimento di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *