Pescara si prepara ad accogliere il Giro d’Italia

Il sindaco di Pescara, Carlo Masci, è pronto ad accogliere la carovana del Giro d’Italia, che partira’ dal centro della città il 17 maggio con la 10/a tappa Pescara-Jesi. “Abbiamo coinvolto i bar e i ristoranti per preparare i cocktail rosa e i piatti rosa – spiega – abbiamo organizzato manifestazioni per un mese intero, presentazioni di libri sulla sicurezza nelle strade perche’ il nostro impegno per il Giro d’Italia non e’ soltanto quello legato alla manifestazione, che e’ meravigliosa, e al ritorno alla competizione, ma e’ soprattutto un’attenzione particolare alla mobilita’ light, alla sostenibilita’ ambientale, quindi molte attivita’ legate all’utilizzo delle bici in citta’, alla diminuzione del traffico veicolare, alla sicurezza stradale. Abbiamo coinvolto i ragazzi di tutte le scuole che hanno partecipato a manifestazioni anche a film che abbiamo proiettato sul ciclismo”.

“Insomma – sottolinea ancora – abbiamo vissuto un mese di iniziative legate al ciclismo e di preparazione alla tappa: ovviamente abbiamo addobbato tutte quante le strade rosa; domani avremo un concerto evento di Jimmy sax per presentare il Giro e poi ci prepariamo ad accogliere la carovana, perche’ la carovana si ferma un giorno a Pescara perche’ arriva al Blockhaus il 15, con un arrivo che sara’ eccezionale perche’ il Blockhaus e’ la tappa piu’ importante dell’Appennino. Poi il 15 a sera verranno a Pescara, si fermeranno il 16 e quindi potranno vivere e godere la citta’: abbiamo un tempo bellissimo, una spiaggia meravigliosa quindi so che chi ci sara’ si divertira’, con tutti i locali che saranno aperti fino a tardi. E il 17 ci prepariamo a far partire il giro nella piazza 1 maggio che e’ la piazza centrale sul mare che abbiamo a Pescara”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Teramo, 550mila euro per il Polo scolastico a Piano D’Accio

La Giunta comunale di Teramo ha approvato il progetto definitivo-esecutivo di rifunzionalizzazione e manutenzione straordinaria …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.