Risorse idriche, fondi per la captazione a Monte Porrara 

La giunta regionale, su proposta del presidente Luciano D’Alfonso, ha approvato la concessione di un finanziamento di un milione e 642 mila euro per il completamento delle opere di captazione idrica della falda basale del Monte Porrara, nel Comune di Palena, e della Sorgente Surienze, nel Comune di Rosello. I fondi, frutto di economie della riprogrammazione delle risorse della ex Cassa del Mezzogiorno e quindi di derivazione statale, saranno assegnati all’Ente d’Ambito n.6 del Chietino (nell’attesa della conclusione del processo di riordino degli Ato, che confluiranno nell’Ersi, l’ente unico regionale per i servizi idrici), che si e’ gia’ occupato della redazione del progetto preliminare dell’opera. Nel corso della seduta e’ stato approvato anche lo schema di convenzione tra la Regione e l’Ente d’Ambito, che sara’ sottoscritto nei prossimi giorni per consentire l’avvio dell’iter procedurale.  Il progetto dell’Ente d’Ambito, prevede la captazione di circa 26 litri al secondo dal Monte Porrara e di 20 litri al secondo dalla Sorgente Surienze.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Scuola, scongiurato l’accorpamento classi a Caramanico e Castelvecchio Subequo

 “Ringrazio il direttore dell’Ufficio scolastico regionale Massimiliano Nardocci per la sensibilità e l’apertura al dialogo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *